Maria Marinelli: un percorso europeo

Maria Marinelli, nata a Riva del Garda, racconta il suo percorso di studi diviso fra tre Stati: Italia, Inghilterra, Francia. Una posizione privilegiata, la sua, in grado d'offrire una visione critica, per confronto diretto, sul sistema istruttivo italiano.

Maria Marinelli, nata a Riva del Garda, racconta il suo percorso di studi diviso fra tre Stati: Italia, Inghilterra, Francia. Maria frequenta il liceo Andrea Maffei, il quarto anno decide di trasferirsi a Cambridge. Là ottiene il suo diploma. Dopo un anno trascorso a Parigi come ragazza alla pari, s'iscrive a Sciences-Po, università di studi politici parigina.

Il suo percorso di studi, che l'ha portata a muoversi fra tre differenti Stati, le ha permesso di provare in prima persona tre differenti modelli differenti d'istruzione. In Italia, dice, ciò che manca è la valorizzazione delle attività extrascolastiche. All'estero queste sono percepite, infatti, come parte integrante della sviluppo formativo e personale, e dunque come elementi centrali del percorso di crescita sul quale ogni la buona scuola dovrebbe accompagnare.

Lunedì, 21 Novembre 2016

© 2017 Altrove Reporter powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl